03 giu 2014

Quanto sarà luminosa la cometa C/2012 K1 PanStarrs?

ANSA -

Giugno con gli occhi puntati verso il cielo, a caccia della cometa C/2012 K1 PanStarrs. La scommessa è capire se la cometa continuerà a diventare sempre più luminosa, come ha fatto finora. C'è un mese di tempo per intercettarla mentre sfreccia nel cielo perchè, spiega l'Unione Astrofili Italiani (Uai), con l'inizio di luglio la cometa si eclisserà. Sarà nuovamente visibile in autunno e la scommessa è poterla tornare ad vedere più brillante che mai.
All'inizio del mese è ancora piuttosto alta in cielo, tra le stelle dell’Orsa Maggiore, ma in seguito si abbasserà progressivamente. Nell'Italia centrale e soprattutto nelle regioni meridionali sarà possibile seguirla più alungo, fino ai primi giorni di luglio, anche se in condizioni sempre più critiche. Quindi la cometa si tufferà tra la luce del Sole, andando incontro alla distanza minima dalla nostra stella, prevista per fine agosto. Riapparirà in settembre, ma solo ad ottobre toccherà la minima distanza dalla Terra e raggiungere così la massima brillantezza. La speranza è di poterla osservare a occhio nudo.
Nel frattempo si annuncia una staffetta celeste, con la cometa C/2014 E2 Jacques, invisibile questo mese, che in luglio darà il cambio alla PanStarrs e sarà visibile all'alba dopo il passaggio ravvicinato al Sole. Dato l’andamento sorprendente registrato nei mesi scorsi, rilevano gli astrfili della Uai, la sua curva di luce è stata rivista al rialzo. Le nuove previsioni formulate dall'esperto Seiichi Yoshida indicano una luminosità picco che potrebbe sfiorare la quarta magnitudine.
Il cielo di giugno porta con sé anche il solstizio d'estate e il 21 giugno sarà il giorno più lungo dell'anno, con una durata di 15 ore e 15 minuti: il sole sorgerà alle 5.36 e tramonterà alle 20.51 e Il giorno dura 15 ore e 15 minuti.
  Tra i pianeti, escono di scena Mercurio e Giove, non più facili da osservare come era accaduto nei mesi scorsi, mentre Saturno continua ad essere facilmente osservabile, con l'aiuto di un telescopio, a Sud-Sud-Est all’inizio del mese e a Sud a fine giugno. Il pianeta si trova ancora nella costellazione della Bilancia, dove rimane per tutto l’anno.

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...