11 nov 2011

11.11.11

Coloro che sono convinti che dopo il 10 la sfortuna si accanisce lo temono, ricordando che e' definito "la dozzina del diavolo". Altri, invece, lo considerano un simbolo di rinascita, magari l'apertura di una nuova dimensione, una sorta di ascensione cosmica. A prescindere dalla prospettiva, domani, 49 minuti prima di mezzogiorno, calendario e orologio si posizioneranno su un numero straordinario e praticamente irripetibile in epoca moderna: saranno infatti le 11:11 dell'11/11/11, si creera' il piu' lungo palindromo (sequenza di caratteri che resta identica leggendola al contrario) con l'1. Finora e' successo soltanto una volta, nel 1111. Ma questo e' un momento in cui ci si aspetta di tutto: eventi fatali, svolte socio-politiche, scoperte rivoluzionarie. Sono previste cerimonie in 50 Paesi.
Alle 11:11 GMT - ricorda Solara, numerologa che usa solo il nome di battesimo e vive in Peru' - migliaia si uniranno in silenzio come osservatori che sorvegliano i mondi all'interno dei mondi" e la cui prospettiva "rafforzera' la risonanza di verita' solo grazie alla loro presenza". Per celebrare la scadenza migliaia di persone sono arrivate da tutto il mondo alla Capilla del Monte, a circa 800 chilometri da Buenos Aires.
Il Paese sorge ai piedi dell'Uritorco, montagna carica di leggende sin dall'epoca preispanica: si aspettano la fine del mondo, o l'apertura di una porta cosmica per il passaggio ad un'altra realta'.
C'e' anche chi ha una visione piu' prosaica della data: un'organizzazione spagnola per i non vedenti che si chiama Once (Undici) ha organizzato una lotteria speciale con premi per 11 milioni di euro e un super jack-pot da 11 milioni di euro.
Anche per massoni e gruppi occultisti l'11 e' un numero con una risonanza particolare: alcuni dicono che abbia proprieta' psichiche o che rappresenti un canale per il subconscio; altri sottolineano la sua innata dualita', un riflesso del paradigma bene/male presente sin dagli albori dell'umanita'. Altri notano come l'11 spunti fuori con allarmante regolarita' anche nel peggiore attentato della storia moderna, nella data, ma anche nel fatto che le Torri Gemelle assomigliavano a un 11 e il primo aereo che le colpi' fu il volo 11. Fu poi l'Apollo 11 a portare i primi uomini sulla luna. Per tornare ai tempi nostri, il recente e catastrofico terremoto in Giappone si e verificato il giorno 11 (marzo) Altri richiamano la profezia di San Malachia, che nell'11mo secolo predisse che ci sarebbero stati 12 Papi prima di una biblica apocalisse, e Benedetto XVI e' l'undicesimo. Anche il peso storico del numero non e' da poco: l'armistizio della Prima guerra mondiale fu firmato all'undicesima ora dell'undicesimo giorno dell'undicesimo mese del 1918.
C'e' chi e' convinto che il numero 11 possa mettere gli uomini in contatto con il mondo soprannaturale e il palindromo di domani ha ispirato addirittura un film dell'orrore diretto da Darren Lynn Bousman. I piu' ottimisti saranno le centinaia di coppie che in Cina e in altri Paesi orientali si uniranno in matrimonio: la magia, almeno questo il loro auspicio, cosi' durera' per sempre. http://www.agi.it/

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...