30 apr 2011

Scoperta nuova città Maya

Da oggi gli studiosi e gli appassionati di archeologia saranno ancora più grati alla scienza: grazie alla mappatura 3D è stata infatti scoperta una nuova città della civiltà Maya. Si tratta di Holtun, una città secondaria rimasta sepolta per diverse centinaia di anni sotto la giungla del Guatemala.

Datata fra il 600 a.C. e il 250 d.C., questa città fantasma si trova a 35 Km al sud di Tikal e nei 100 edifici individuati dai radar vivevano, nel momento di massima espansione, non più di 2000 persone.

Eco-City Tianjin: la città ecosostenibile del futuro
guarda le foto Eco-City Tianjin: la città ecosostenibile del futuro
Ma proprio lo studio di realtà più piccole permette di acquisire preziosi informazioni sui Maya, a partire dalla priorità degli edifici costruiti: la mappa topografica ha rivelato fra le altre cose una piramide, un osservatorio astronomico e numerose piazze.

In realtà alcuni dei posti erano già noti agli studiosi, ma con l’ausilio della mappatura 3D effettuata dai radar è stato possibile rimuovere virtualmente lo strato di giungla, individuando l’esatta estensione delle costruzioni: in questo modo è stata scoperta un’intera città.

Per maggiori informazioni, ecco la pagina del National Geographic.

http://tecnologia.tiscali.it/

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...