22 mar 2011

Il Viaggio nel tempo diventa realtà

Il viaggio nel tempo non solo è possibile, ma ci siamo anche molto vicini. E' quanto emerge dalle dichiarazioni di alcuni scienziati al lavoro al Large Hadron Collider di Ginevra, in Svizzera: l’acceleratore di particelle più grande del mondo infatti può mettere in pratica quanto postulato da Einstein, in materia di manipolazione del reticolo spazio-temporale.

Nessun flussocanalizzatore, ma un metodo per inviare singole particelle nel futuro o nel passato: è fattibile, afferma lo scienziato Tom Weiler della Vanderbilt University. Lo studio è pubblicato sul sito Internet arxiv.org, in cui si afferma che non c’è alcun conflitto con le leggi della fisica, o limite tecnico dell’acceleratore, per realizzare un viaggio nel tempo.

Gli autori parlano anche della concreta possibilità di inviare “messaggi” attraverso le coordinate temporali, tramite il bosone di Higgs: una particella elementare di cui si deve ancora provare l’esistenza, e uno dei motivi principali per cui l’acceleratore di Ginevra è stato costruito.http://tecnologia.tiscali.it

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...