13 lug 2010

Trovata la Tavola Rotonda di Re Artù

Re Artù, Camelot e la Tavola Rotonda potrebbero rappresentare qualcosa di più di una semplice leggenda letteraria: secondo gli storici, parte della reggia del monarca si sarebbe trovata sul sito di un anfiteatro romano scoperto di recente nella località inglese di Chester (ovvero "castrum", di evidente origine romana).

Come riporta il quotidiano britannico The Daily Telegraph, la Tavola Rotonda non sarebbe una semplice suppellettile, per quanto nobile, ma una vera e propria struttura circolare in legno e pietra, in grado di accogliere fino a un migliaio di persone sistemate proprio come in un anfiteatro.

Camelot non sarebbe stata dunque un castello costruito ex novo, ma sarebbe sorta su una struttura costruita e in seguito abbandonata in epoca romana: a convincere gli esperti sarebbe stata una targa in onore dei martiri cristiani scoperta nello stesso sito, alla quale si allude nelle prime testimonianze scritte della leggenda arturica, risalenti al VI secolo dopo Cristo.

http://notizie.virgilio.it/

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...