22 ott 2009

Piange lacrime di cristallo

La sua storia ha dell'inspiegabile, tanto da aver fatto letteralmente impazzire medici ed esperti. Nel marzo di tredici anni fa Hasnah Mohamed Meselmani, una ragazzina libanese di dodici anni, fu protagonista di un fatto a dir poco incredibile. La giovane si trovava a scuola quando, ad un tratto, cominciò a sentire delle fitte pungenti ad un occhio. Si lamentò dei dolori con l'insegnante, la quale rimase sbigottita vedendo uscire dall'occhio due cristalli appuntiti. La ragazzina venne subito portata da un oculista, che la tenne sotto osservazione per due settimane, durante le quali la giovane produceva in continuazione lacrime di cristallo, al ritmo di sette al giorno. Il medico, non riuscì a capire come si formassero quegli strani cristalli che erano così duri e appuntiri da tagliare la carta e, addirittura, rigare il vetro, ma che non provocavano alcuna lacerazione agli occhi della dodicenne. Hasnah è stata esaminata senza successo anche da specialisti europei ed americani. Dopo un po' di tempo, la ragazzina raccontò ai suoi genitori che, ogni notte, un cavaliere bianco bussava alla sua finestra dicendole che era una messaggera di Dio, e che le lacrime di cristallo ne erano la prova. Le autorità islamiche locali, infastidite da questo racconto, cercarono da allora di screditare i genitori della dodicenne, accusando suo padre per truffa, ma senza successo. A tutt'oggi, il mistero delle lacrime di cristallo è ancora senza una soluzione.



 
http://www.leggo.it/home_page.php?sez=HOME

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...