12 ott 2009

JOHN TITOR

Qualche anno fa su Internet qualcuno usando il nome di John Titor
e sostenendo di essere un soldato del 2036 ha presentato una quantità considerevole di informazioni su un forum (bbs.artbell.com) con l'username Timetravel_0 e successivamente con nick JohnTitor, inviato nel 1975 per recuperare un computer IBM 5100 portatile le cui caratteristiche particolari erano note solo alla casa costruttrice, confermate infatti da un articolo del Rochester Magazine dell'agosto 2004, il qualè trovò e intervistò bob Dubke, uno dei tecnici che progettò il computer ammettendo la caratteristica particolare del pc, cioè la possibilità di interpretare 2 linguaggi, l'IBM lo tenne segreto perché temeva che la concorrenza ne approfittasse. Ma nella via del ritorno John si decise di rimanere nel 1999 per ben tre anni. Una promessa per qualcuno incontrato nel 1975? Iniziato il 2 Novembre del 2000 con un Topics "I Am From 2036" circa la sua macchina del tempo, di una missione, e di una promessa fatta a qualcuno, inoltre la sua prospettiva sulla nostra società, non è delle migliori, si concluderà in una guerra nucleare globale molto breve ma devastante nel 2015. Ora ritorno nel 2036 ha detto scrivendo il suo ultimo post il 24 Marzo, 2001. Un piccolo editore pubblica un libro per volere della madre di John (Kay Titor) e col passare del tempo l'interesse nella storia di Titor si sviluppa in modo considerevole, il libro è una raccolta di immagini, dialoghi e post con utenti, ed anche progetti della macchina del tempo e del suo funzionamento.

Nella foto si può notare un modello simile a quello che John descrive, uno dei primissimi pc con funzionamento di un driver a nastro magnetico con una espansione massima di 32K, il costo si aggirava intorno ai 14000 $, era dotato di uno schermo di ridotte dimensioni, il personal computer della IBM servirebbe a quanto sostiene John a superare un bug sconosciuto sui sistemi UNIX. Titor nei suoi post ha parlato anche di se, dicendo di essere nato a Tampa in Florida nel 1998, ricorda con molta gioia quando per Natale andò a Disney World, la spiaggia di daytona , ma ricorda anche che circa nel 2006 si è dovuto rifugiare con la famiglia presso una comunità agricola per sfuggire alla guerra civile iniziata qualche anno prima. Nel 2011 ho fatto parte anche io per 4 anni.


La guerra civile si concluderà nel 2015 e proprio in questa periodo ci sarà una guerra globale termonucleare scatenata dall'attacco della Russia contro le città degli USA, Europa e della Cina, i superstiti saranno pochissimi. Nel 2029 è entrato in un programma militare, nel 2033-2034 si è laureato ma non ha accennato il campo di studi, ma John dice che il morbo della mucca pazza diventerà una cosa seria, la nuova capitale degli Stati Uniti sarà Omaha, Nebraska. Titor ha portato foto, progetti, schemi della macchina del tempo. Ha dato delle spiegazioni tecniche plausibili sul suo viaggio nel tempo (per lo meno coerenti con le teorie attuali). Se si tratta di un burlone, ha sicuramente studiato molto bene la fisica relativistica, e le ultimissime teorie sui viaggi nel tempo perché il suo discorso è logico e fila bene. Ha risposto a praticamente tutte le domande che gli sono state poste nei 4 mesi che era on-line. A causa di ciò molte persone che non avevano letto i post precedenti hanno rivolto spesso le stesse domande a John, con sua comprensibile irritazione (e senza che cadesse mai in contraddizione). Certamente gli scettici avranno molto materiale su cui lavorare, anche per chi crede a questa straordinaria storia, ma una cosa è certa che ha lasciato un monito a tutta l'umanità per cambiare il corso degli eventi. Il libro pubblicato nel 2003 con il titolo "John Titor: a time traveler's tale" raccoglie tutti i suoi dialoghi completi di foto e tanto altro, curato da una fantomatica "John Titor foundation" la cui sede si trova a Celebration in Florida i recapiti non sono propriamente attendibili in quanto fanno capo anche ad altre società guarda caso in questa storia fa la sua comparsa un legale della famiglia, tale Larry Haber il quale cura e detiene i diritti della famiglia e di John Titor, Haber inoltre sostiene di avere un video con la partenza di Titor ma non l'ha mai pubblicato.

A sinistra a detta di John un'immagine di presa nel 2035 durante un normale addestramento. Mostra il suo istruttore alle prese con un laser che irradia al di fuori del veicolo durante il funzionamento. Il fascio viene piegato dal campo gravitazionale prodotto dall'unità di distorsione. Il fascio è visibile attraverso fumo che sta venendo su dal suo sigaro.

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...