12 ott 2009

Il mito di Atlantide batte quello di Google

Su Google c'è proprio tutto, Atlantide compresa: basta cercare bene... Come? Non è vero? E meno male!
La 'grande scoperta' fatta attraverso Google Earth (anzi, Ocean) , prontamente rilanciata dal Sun e altrettanto prontamente smentita dalla stessa Google, è una bufala. Notizia che mi fa tirare un sospiro di sollievo. E non solo perché mi piace l'idea che Atlantide resti un mito eterno, perduto nell'oceano.

Sopratutto, mi conforta il fatto che su Google 'non c'è tutto'. E che qualcuno a Mountain View si prenda la briga di smontare questo mito contemporaneo. Certo su Google c'è 'quasi' tutto, basta saperlo cercare, ma saper cercare non significa creare una realtà che non esiste (come Atlantide). Insomma, proprio perché su internet in generale c'è quasi tutto, è sempre più facile farne una fonte di informazione assoluta, senza mettere mai in dubbio la veridicità di che quel che troviamo. E meno male che ogni tanto qualcuno ci ricorda che così 'non va bene'.

E poi, non sarebbe stato giusto riscoprire Atlantide così: la cerchiamo da millenni, perché deve essere un software (sia pur 'decifrato' da un uomo) a trovarla???

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...